< Torna all'elenco    

 

   
 
09/10/2019 ZF
 

Niente ingorghi in città: ZF rende i trasporti pubblici locali intelligenti e a basse emissioni

  • ZF offre soluzioni di trazione elettrica per tutte le categorie di veicoli, dalle e-bike agli autobus articolati
  • I trasporti pubblici locali intelligenti e interconnessi sono la chiave per una mobilità senza stress
  • La nuova generazione di EcoLife riduce le emissioni generate dagli autobus
  • Avanzati sensori e potenti centraline per le funzioni di guida automatizzata

Friedrichshafen/Bruxelles, 9 ottobre 2019. Congestione, mancanza di parcheggi e divieti di circolazione per i veicoli diesel: nel timore di una paralisi del traffico e con l’intenzione di raggiungere gli obiettivi climatici, molte città stanno espandendo i loro servizi di trasporto pubblico. Una rete di diversi mezzi di trasporto, il più possibile integrati fra loro, dovrebbe offrire alle persone tutti i vantaggi della mobilità. ZF supporta questo passaggio a un trasporto pubblico a basse emissioni, sicuro e intelligente con una gamma diversificata di propulsori elettrici per tutti i segmenti di veicoli, oltre a sensori e centraline di comando per i sistemi di trasporto autonomi. In occasione della fiera Busworld Europe, l’azienda tecnologica presenta il suo ampio portfolio di soluzioni, fra cui l’anteprima mondiale della nuova generazione del sistema di trasmissione automatica EcoLife e una soluzione di retrofit per i propulsori totalmente elettrici CeTrax degli autobus.

Al fine di offrire un’alternativa più sostenibile e allettante alla mobilità individuale, sempre più reti di trasporto pubblico locale stanno fornendo servizi ad ampio raggio e interconnessi, che includono mezzi di trasporto tradizionali, quali autobus e treni così come opzioni di ride-sharing o stazioni di noleggio di e-bike. 

Soluzioni elettriche per l’intero spettro di veicoli

L’azienda tecnologica, ad esempio, offre soluzioni di propulsione elettrica per veicoli di tutte le dimensioni: dal compatto e potente motore pedelec Sachs RS alle due versatili trazioni elettriche per autobus articolati. In primo luogo, il propulsore elettrico centrale CeTrax, con il suo approccio “plug and drive”, consente ai costruttori di autobus di elettrificare i modelli di veicoli esistenti senza apportare modifiche significative al telaio, agli assali, all’ingegneria strutturale o al differenziale. In alternativa, l’assale a portale elettrico AxTrax AVE, che è già stato sottoposto a migliaia di test in serie in tutto il mondo, rappresenta una soluzione interessante per i costruttori di autobus. Entrambi i prodotti sono adatti anche al retrofit di flotte esistenti per le propulsioni elettriche. La soluzione di retrofit per gli azionamenti elettrici è fornita dalla società di ingegneria e-tro-Fit GmbH. 

ZF fornisce sia CeTrax sia AxTrax AVE come sistema globale coordinato, combinato con un inverter e un sistema di comando della propulsione, garantendo così ai propri clienti il massimo in termini di prestazioni, efficienza e durata. ZF non è solo il fornitore di sistema per l’assale del motore elettrico, ma anche per la piattaforma di Connettività OPENMATICS, e fornisce anche l’accesso alla rete mondiale di officine.

ZF continua inoltre ad attribuire grande importanza a rendere i propulsori convenzionali sempre più efficienti e a basse emissioni. Il Gruppo è riuscito in questo suo intento con la nuova generazione del sistema di trasmissione automatica EcoLife per autobus. Questo sistema è in grado di ridurre il consumo di carburante fino al tre per cento, e celebrerà il proprio lancio alla fiera Busworld Europe di Bruxelles.

I sistemi digitali rendono più efficiente la gestione delle flotte

L’affidabilità e l’efficienza sono fattori decisivi per le associazioni di trasporto. ZF si avvale della sua vasta esperienza nel campo delle soluzioni digitali intelligenti per evitare tempi di fermo imprevisti e consentire una gestione efficiente delle flotte. Con la piattaforma aperta di connettività Openmatics, il Gruppo offre uno strumento completo destinato sia alle flotte di autobus completamente elettriche sia miste. Openmatics acquisisce tutti i parametri e i dati diagnostici rilevanti dai propulsori elettrici, consentendo agli operatori degli autobus di ottenere il massimo dall’infrastruttura di ricarica e di programmare la manutenzione dei veicoli con regolare anticipo. 

ZF ha inoltre sviluppato un nuovo programma di manutenzione predittiva basato su cloud per il sistema di trasmissione EcoLife, utilizzato negli autobus urbani: ZF DriveLife sorveglia e analizza lo stato della trasmissione in modo costante, affidabile ed esaustivo. Questo permette agli operatori e agli OEM di massimizzare la durata della trasmissione tramite la manutenzione predittiva, riducendo contemporaneamente al minimo i costi di gestione e i tempi di fermo. Un approccio predittivo simile è usato negli autobus turistici con TraXon. Con questa nuova funzionalità, ZF ha predisposto il suo sistema di trasmissione di successo TraXon per il futuro digitale del settore dei veicoli commerciali e industriali.

Trasporti automatizzati per una migliore qualità della vita

In futuro, i sistemi di trasporto a guida autonoma per i servizi di ride-sharing apporteranno un altro importante contributo alla mobilità urbana intelligente. ZF ha sviluppato una gamma completa di sensori basati su telecamere, radar e lidar per consentire a questi taxi robotizzati di circolare nel traffico cittadino in modo affidabile e sicuro. L’azienda offre la più potente centralina attualmente disponibile nell’industria automobilistica: la centralina di comando ZF ProAI RoboThink con funzionalità di intelligenza artificiale. Nella joint venture e.GO Moove GmbH e insieme al fornitore olandese di servizi di mobilità 2getthere, nel quale il Gruppo ha acquisito una partecipazione di maggioranza la scorsa primavera, ZF sta lavorando su vari sistemi di trasporto autonomo per la mobilità urbana del futuro. 

ZF presenterà le sue soluzioni al padiglione 5, stand 506 della fiera Busworld Europe, che si terrà a Bruxelles dal 18 al 23 ottobre 2019.



COMPILA LA SCHEDA E RICEVERAI LA DOCUMENTAZIONE DI QUESTO COMUNICATO
   
Nome:
Cognome:
Testata\Editore:
Email:
 
 
 

 

 
COM&MEDIA S.r.l.
Viale Monte Nero, 51 - 20135 - Milano
T. 02 45 40 95 62
F. 02 81 32 485
uffstampa@comemedia.it
Registrati per ricevere
i nostri comunicati stampa