< Torna all'elenco    

 

   
 
01/10/2019 ZF
 

Il Consiglio di Sorveglianza nomina Martin Fischer nel Consiglio di Amministrazione di ZF 

  • Il Dr. Martin Fischer diventerà un nuovo membro del Consiglio di Amministrazione di ZF
  • L’ingegnere elettrotecnico di 49 anni vanta diversi anni di esperienza nel settore e nel mercato statunitense
  • Responsabile delle Divisioni Elettronica, ADAS e dei Sistemi per la Sicurezza Attiva e Passiva, delle regioni del Nord e Sud America, e della Corporate Quality

Friedrichshafen, 1 ottobre 2019. Il Consiglio di Sorveglianza di ZF Friedrichshafen AG ha nominato il Dr. Martin Fischer nuovo membro del Consiglio di Amministrazione di ZF. Il 49enne, che ha conseguito un dottorato in Ingegneria Elettrotecnica, dovrebbe entrare a far parte del Consiglio dal 1° Novembre 2019 e, all’inizio del 2020, subentrerà al Dr. Franz Kleiner, il quale andrà poi in pensione.

Il Dr. Martin Fischer ha ricoperto funzioni direttive presso importanti fornitori automotive per circa due decenni, molti anni dei quali trascorsi anche negli Stati Uniti. Durante questo periodo, ha maturato una vasta esperienza nell’elettronica," ha spiegato il Dr. Franz-Josef Paefgen, presidente del Consiglio di Sorveglianza. "Avendo ricoperto posizioni nelle aree dell’elettronica applicata alla carrozzeria, allo chassis e ai sistemi di assistenza alla guida, ha recentemente seguito la trasformazione dalle trasmissioni tradizionali a quelle elettrificate e, per questo, conosce bene le sfide che oggi il nostro settore deve affrontare.

Il Dr. Martin Fischer ha studiato ingegneria all’Università Tecnica di Darmstadt e, nel 1999, ha conseguito un dottorato in ingegneria elettrotecnica presso la stessa università. Dopo un programma post-laurea in Siemens Automotive, ha assunto la responsabilità di diverse attività quali le aree prodotto dell’elettronica per lo chassis e i prodotti wireless in Siemens VDO Automotive, prima di unirsi al fornitore automotive Hella nel 2006. In Hella, Fischer ha ricoperto una serie di ruoli dirigenziali nell’area di business dell’elettronica – inizialmente in Germania e poi, dal 2007, negli Stati Uniti

Nel 2014, Fischer è entrato a far parte di BorgWarner, fornitore automotive statunitense quotato in Borsa, dove ha ricoperto il ruolo di vice presidente e direttore generale della divisione turbocompressori per l’Europa e il Sud America. Nel 2018, è diventato presidente e direttore generale della business unit globale dei Sistemi di Trasmissione del gruppo, con quartier generale a Detroit, negli Stati Uniti.

Con sede a Livonia, Detroit (USA), il Dr. Martin Fischer succederà al Dr. Franz Kleiner nel Consiglio di Amministrazione di ZF a partire dal 1° Gennaio 2020, e si assumerà la responsabilità dell’Elettronica e degli ADAS, dei Sistemi di Assistenza Attiva e Passiva, delle regioni del Nord e Sud America, e della Corporate Quality. “In qualità di Membro del Consiglio di Amministrazione per la sede statunitense di ZF, il Dr. Franz Kleiner ha preso decisioni cruciali in merito alla rapida integrazione di TRW, acquisita nel 2015. Ha quindi contribuito in modo significativo al successo aziendale di ZF,” ha affermato il Presidente del Consiglio di Sorveglianza di ZF, il Dr. Franz-Josef Paefgen. “A nome di tutto il Consiglio di Sorveglianza, vorrei sinceramente ringraziarlo e augurargli il meglio per questa nuova tappa della sua vita.



COMPILA LA SCHEDA E RICEVERAI LA DOCUMENTAZIONE DI QUESTO COMUNICATO
   
Nome:
Cognome:
Testata\Editore:
Email:
 
 
 

 

 
COM&MEDIA S.r.l.
Viale Monte Nero, 51 - 20135 - Milano
T. 02 45 40 95 62
F. 02 81 32 485
uffstampa@comemedia.it
Registrati per ricevere
i nostri comunicati stampa