< Torna all'elenco    

 

   
 
11/01/2019 ZF
 

ZF intensifica la partnership con Microsoft per lo sviluppo di servizi digitali 

Friedrichshafen/Las Vegas, 11 gennaio 2019. ZF ha intensificato la propria partnership con Microsoft per la realizzazione di una delle piattaforme cloud digitali più complete nel settore automotive. La collaborazione strategica pone ZF nella condizione di offrire servizi digitali nell’ambito della guida automatizzata, del vehicle motion control, della sicurezza integrata e della mobilità elettrica. La gamma di prodotti spazia dalle soluzioni per la gestione delle flotte alle applicazioni per la manutenzione predittiva e l’automazione di processo basata su ZF Cloud. Solo un anno fa, ZF ha annunciato la propria piattaforma IoT basata su Microsoft Azure.

Sia nel settore delle autovetture sia in quello dei veicoli industriali e commerciali, ZF è sulla buona strada verso l’obiettivo Vision Zero. I veicoli autonomi, gli innovativi sistemi di sicurezza e le soluzioni per una mobilità intelligente contribuiscono a rendere senza incidenti ed emissioni il futuro del traffico stradale. Ciò sarà accompagnato dalla digitalizzazione dell’intera catena del valore. L’ossatura tecnologica per queste applicazioni è ZF Cloud, basato su Microsoft Azure. La stretta collaborazione con Microsoft consente a ZF lo sviluppo di soluzioni ancora più personalizzate e focalizzate sul cliente. 

La partnership strategica con Microsoft ci permetterà di lavorare ancora più intensamente sulle soluzioni per la mobilità intelligente e connessa del futuro,” spiega Mamatha Chamarthi, chief digital officer at ZF Friedrichshafen AG. “Ciò ci pone nella condizione, da un lato, di sviluppare nuovi servizi digitali e, dall’altro, di adattarli perfettamente alle specifiche esigenze del cliente.

Sanjay Ravi, General Manager, Automotive Industry, at Microsoft, aggiunge: “Siamo entusiasti di intensificare la nostra collaborazione con ZF. Le funzionalità cloud, di IA e IoT di Microsoft Azure consentono a ZF di offrire servizi di mobilità estremamente sicuri su scala globale, con un rapido time to market, e di rispondere alle esigenze specifiche di clienti e partner in tutto il mondo.”  

In occasione di CES, ZF ha presentato le prime possibili applicazioni per la piattaforma espansa, sviluppate con diversi partner, e che comprenderanno diverse aree di utilizzo:

Gestione completa della flotta

VDL, uno dei principali gruppi produttivi nel settore degli autobus, utilizza la piattaforma IoT di ZF non solo per la soluzione di gestione della flotta fornita alla clientela, ma anche per la propria flotta. La piattaforma mette a disposizione di VDL un quadro completo dell’efficienza dei suoi veicoli elettrici e diesel. Alla fine del 2018, la soluzione era installata su oltre 300 autobus elettrici di VDL. Durante il processo, VDL ha utilizzato l’intera gamma di servizi Microsoft Azure – dal dispositivo Edge alla piattaforma basata su cloud.

Trasmissioni intelligenti tramite la manutenzione predittiva 

Con la nuova funzione di Manutenzione Predittiva, ZF sta preparando TraXon, la sua trasmissione modulare di successo, per il futuro digitale nel settore dei veicoli industriali e commerciali. A partire da quest’anno, i produttori di veicoli e gli operatori delle flotte potranno pianificare in modo proattivo la manutenzione dei veicoli tramite la soluzione cloud. 



COMPILA LA SCHEDA E RICEVERAI LA DOCUMENTAZIONE DI QUESTO COMUNICATO
   
Nome:
Cognome:
Testata\Editore:
Email:
 
 
 

 

 
COM&MEDIA S.r.l.
Viale Monte Nero, 51 - 20135 - Milano
T. 02 45 40 95 62
F. 02 81 32 485
uffstampa@comemedia.it
Registrati per ricevere
i nostri comunicati stampa