< Torna all'elenco    

 

   
 
09/01/2019 ZF
 

Smart Sharing a guida autonoma: ZF avvia nuove forme di mobilità urbana

  • Al CES 2019 il robo-taxi con la tecnologia ZF, un'anteprima del ride hailing autonomo 
  • Il concetto di "mobilità come servizio" (Mobility-as-a-Service) è tra i principali motori di sviluppo della guida autonoma
  • ZF offre competenze nei sistemi automotive a fornitori innovativi di mobilità

Friedrichshafen / Las Vegas, 9 gennaio 2019. Le nuove possibilità di scelta nel campo della mobilità urbana sono tra i principali motori di sviluppo della guida autonoma. Un esempio su tutti è rappresentato dal ride hailing autonomo, un servizio che si basa sulla condivisione di una corsa in robo-taxi o robo-shuttle. ZF mette a disposizione ampie competenze di sistema alle aziende che offrono soluzioni di Mobility-as-a-Service. Le tecnologie ZF comprendono sistemi basati su telecamere, radar e LIDAR, quali sensori che aiutano a rilevare l'ambiente in cui si trova il veicolo, potenti computer, come ZF ProAI RoboThink, dotati di software e algoritmi, oltre ad attuatori meccatronici e sistemi di sicurezza. I clienti potranno inoltre trarre vantaggio dalla capacità di ZF di collegare in modo intelligente tali sistemi in rete e di integrarli nei veicoli, un valore aggiunto per chi non vuole offrire solo veicoli, ma anche servizi di mobilità. 

Al CES 2019, ZF presenta un robo-taxi senza volante e senza pedaliera, per mostrare come le sue tecnologie possano consentire nuove forme di mobilità urbana. Gli utenti potranno chiamare il taxi dal loro smartphone o tablet e il veicolo li raggiungerà con la guida autonoma. Il taxi sarà quindi in grado di accompagnare i passeggeri alla destinazione desiderata. 

"Automazione, elettrificazione e networking sono elementi chiave in un mondo in cui il trasporto di merci e persone nei centri urbani è in continua crescita. Grazie alla vasta competenza di sistema, ZF dà vita e forma alla futura generazione della mobilità", dichiara Torsten Gollewski, head of Advanced Engineering at ZF and general manager of Zukunft Ventures GmbH. "Le nostre soluzioni si basano su sistemi flessibili e modulari, interessanti non solo per i produttori di auto tradizionali, ma anche per le nuove aziende che entrano nel mercato della mobilità". 

I sistemi in rete collegano i veicoli al cloud

Con il robo-taxi, ZF dimostra di poter fornire le soluzioni necessarie per lo sviluppo di robo-veicoli e di servizi connessi. In linea con la filosofia dell'azienda "see. think. act.", la gamma di sensori ZF aiuta il veicolo dimostrativo a rilevare con precisione l'ambiente circostante. ZF ProAI RoboThink, il computer ad alte prestazioni e tecnologia avanzata per la guida autonoma, è progettato per elaborare la grande quantità di dati provenienti dai sensori, tradurla in un quadro coerente e ricavarne i comandi corretti da trasmettere al veicolo. I comandi vengono quindi implementati dai sistemi ZF che abilitano il controllo dei movimenti del veicolo potenziando la sicurezza, controllando anche telaio, trazione, sistema di sterzata, freni o sistemi di sicurezza dei passeggeri.

ZF ha inoltre compiuto un notevole sforzo per il collegamento in rete dei suoi sistemi meccanici intelligenti con la sua piattaforma per i servizi di mobilità basata su cloud. Sarà possibile integrare funzioni tra i diversi fornitori, ad esempio, per il ride hailing, per i servizi di consegna innovativi e per la gestione delle flotte. Il software del veicolo può essere aggiornato tramite cloud. 

Senza volante e senza pedaliera

Dai camion per le consegne completamente automatizzati ai robo-taxi, sono necessarie nuove soluzioni per potenziare l'efficienza del posto di guida. Il Trendsetting Cockpit di ZF e Faurecia, installato nel veicolo dimostrativo al CES, mostra dove porterà questo sviluppo. Questo è in grado di eseguire manovre senza volante né pedaliera ed è dotato di tre schermi. I conducenti possono inoltre scegliere dove sedersi. Ciò consente una maggiore flessibilità, libertà di movimento e nuove opzioni di utilizzo degli spazi interni. 



COMPILA LA SCHEDA E RICEVERAI LA DOCUMENTAZIONE DI QUESTO COMUNICATO
   
Nome:
Cognome:
Testata\Editore:
Email:
 
 
 

 

 
COM&MEDIA S.r.l.
Viale Monte Nero, 51 - 20135 - Milano
T. 02 45 40 95 62
F. 02 81 32 485
uffstampa@comemedia.it
Registrati per ricevere
i nostri comunicati stampa